Cala-SL9, l’intesa continua al Monza

Due compagni di squadra, due amici. Due fratelli. Uno inventa, l’altro rifinisce. Uno vede la traccia, l’altro attacca la profondità. Filippo Calabrò e Stefano Locati continuano il loro percorso calcistico condiviso. Nella prossima stagione giocheranno nella Berretti del Monza.

Il centrocampista e l’attaccante, entrambi classe 2002, sono stati due capisaldi dell’Under 17 biancorossa, che ha stupito tutti nell’ultima stagione.

Filippo Calabrò nel 2018/2019 è stato tra i migliori registi della categoria. La convocazione nella Rappresentativa Regionale ne è la più chiara dimostrazione. Adesso è pronto al salto tra i professionisti. Via social ha voluto ringraziare la società, mister Fontana e i compagni. Tra i suoi ricordi più belli di Cimiano ci sono le vittorie nei derby con l’Enotria e la convocazione con la Rapp a Fiuggi. «Il prossimo anno proverò a migliorarmi ancora», ha rivelato Filippo, «a far bene in club importante come il Monza. Sono consapevole di dover lavorare seriamente e duramente, ma sono felice di far parte di questa nuova famiglia sportiva».

Si tratta, invece, di un ritorno tra i professionisti per Stefano Locati. Il centravanti, dopo aver indossato la maglia rossonera, vestirà quella del Monza. L’uscita del Milan poteva essere una forte scossa psicologica, ma Stefano ha lavorato duramente al Cimiano Sports Center per riprendersi quel palcoscenico importante. Lo ha fatto con l’umiltà e la maturità che gli appartengono. A Monza, oltre a Calabrò, troverà gli ex compagni rossoneri Robbiati e Pioloco e il tecnico Monguzzi.

Tutta la società Cimiano Calcio si congratula con Filippo e Stefano per il traguardo raggiunto. Fate vedere chi siete!

#SaràPerchéCimiano