Il Cimiano è vivo e vegeto

62 collegati tra società, allenatori e dirigenti nella video-riunione di stasera (sulla piattaforma ZOOM). Basterebbe questo dato per rendersi conto del sentimento che domina all’interno della famiglia biancorossa. C’è voglia, tanta voglia di Cimiano.

Un numero così alto di presenze non era scontato, anzi, ma testimonia che tutto il club sta andando nella direzione giusta. È la direzione delle relazioni umane, che faranno da traino anche nella ripresa dopo la crisi da coronavirus. Eh sì, perché una ripresa – prima o poi, non si sa ancora quando – ci sarà. Lo conferma il Presidente Federico Galli: «Il Cimiano è vivo e vegeto. Andremo avanti. Faremo tutti assieme dei sacrifici, ma ce la faremo». Sulla stessa lunghezza d’onda anche le parole del patron Andrea Badini: «Ci stiamo preparando per la ripresa: ci impegneremo per essere pronti. Mi aspetto un sostegno da tutti voi, ma non ho dubbi. Mister e dirigenti, vi chiedo un favore: facciamo sentire a tutte le squadre e a tutti i ragazzi la vicinanza del Cimiano».

Temporeggiamo e abbiamo ancora un po’ di pazienza. Non dimentichiamoci mai, però, che facciamo (e faremo) parte della grande famiglia biancorossa.

#SaràPerchéCimiano