L’Under 14 vince e si prende i Regionali

Lombardina – Cimiano 1 – 2
LOMBARDINA: Beltramini, Faccioli, Ambruosi, Simeoni G., Carrino, Righetti, Garufo, Matei, Nicola, Di Munno, Cani, Paciolla, Castellin, Ferrari, Shenouda, Sforzin, Simeoni A., Pirovano, Villa. All. Lombardi-Sforzin.
CIMIANO:
Caviglia, Negri, Bernabè, Scarano, De Filippis, Fabris, Guarino, Vecchi, Oliva, Bueti, Zito, Angrisani, Stradelli, Salvaggio, Serra, Porcino, Calabrese. All. Veronese. Dir. Genchi-Malnati.

L’Under 14 batte la Lombardina e conquista un posto nei Regionali.
La vittoria in trasferta arriva in rimonta e scatena la festa biancorossa. Al vantaggio dei padroni di casa nel primo tempo, rispondo i timbri di Oliva e Calabrese.

Nell’immediato post-partita il tecnico Veronese non nasconde la soddisfazione personale: «È stata dura ma ce l’abbiamo fatta. È stata una partita “da adulti”, dove si giocava per il risultato e si lottava su ogni pallone. Dopo essere andati sotto, abbiamo reagito bene. Nella parte finale del match abbiamo sbagliato molti gol tanto che pensavo fosse una giornata stregata e di subire il pareggio in una loro ripartenza». A far la differenza è la tenuta mentale di Scarano e compagni:«I miei ragazzi hanno dimostrato una grande maturità. Hanno raggiunto un traguardo meritato».

La testa, dopo i festeggiamenti di rito, è già al campionato primaverile. Mister Veronese non fissa obiettivi precisi, ma ribadisce la filosofia della sua squadra: «Sarà difficile, perché incontreremo sempre avversari di livello. Non so dove potremo arrivare, ma sicuramente porteremo avanti il nostro bel gioco».