Mirco Borracino uno di noi!

Mirco è stato uno di noi. Sarà uno di noi. È uno di noi.

Borracino è parte integrante del Cimiano Calcio. La nostra Under 16 con tanti piccoli gesti significativi ha lanciato un unico grande messaggio d’amore e di speranza al fantasista: «Ti aspettiamo!».

Al momento dell’ingresso in campo i biancorossi hanno portato all’interno del rettangolo verde la maglia numero 10. Capitan Ferreira l’ha esposta al pubblico (che ha ricambiato con un lungo applauso), come a dire “Mirco è il nostro 10, lui è sempre con noi e noi giocheremo per lui”. «Quella maglia poi l’abbiamo messa in panchina», rivela mister Di Buduo, «in un seggiolino dedicato al nostro compagno di squadra».

Terminato il match, la spedizione biancorossa ha raggiunto Borracino a casa sua. «Ci siamo seduti sul divano con lui, facendogli riassaporare l’atmosfera del suo spogliatoio. Gli abbiamo consegnato una maglia del Milan autografata da tutti i giocatori. Quando ha visto le firme di Zlatan, Theo Hernandez ecc… si è emozionato». L’emozione è cresciuta ancor di più quando ha saputo di essere stato invitato a San Siro dal Milan: lo attende un posto in tribuna d’onore a fianco di Daniele Massaro.

Mirco ora, superata l’operazione che è riuscita perfettamente, deve affrontare il percorso di riabilitazione (circa 2 mesi). «Il ragazzo ha voglia di tornare», continua Di Buduo, «infatti ha già chiesto alla madre di portarlo a vedere il derby con l’Enotria».

Mirco ti aspettiamo!
Sei uno di noi. Sei un biancorosso speciale.

#SaràPerchéCimiano