Una festa da incorniciare

Si è svolta ieri sera la Festa Biancorossa per aprire la stagione 2019/2020. Tutte le squadre del nostro Settore Giovanile hanno sfilato di fronte al pubblico, ricevendo il primo applauso ufficiale della stagione.

E’ cominciata ieri l’ennesima avventura del Cimiano Calcio, precisamente la numero 50 dalla sua nascita. Sotto la guida di Ylenia di Radio 105 e del nostro vice-presidente Tiziano Crudeli, tutto il popolo biancorosso si è riunito per aprire un nuovo corso. Un nuovo corso importante e ambizioso, come confermato dalle parole del Presidente Galli: «Grazie a tutti quelli che fanno parte della società e danno un contributo fondamentale. Vogliamo tornare in alto». Sulla stessa lunghezza d’onda il patron Badini: «La nostra mission è coraggiosa, ma ci crediamo. Vogliamo fare calcio bene, in maniera positiva, mettere i nostri ragazzi nelle condizioni migliori per esprimere le loro qualità e anche portarne qualcuno tra i prof».

Punto fisso del Cimiano, tra passato, presente e futuro, è il legame col Milan. Angelo Carbone e Sulley Muntari hanno rappresentato la “casa madre” rossonera, che rimane il modello da seguire per tutto lo staff biancorosso.

La festa è stata completata dall’evento Insieme da Campioni, organizzato da In Campo con il Cuore. Dopo aver donato un defibrillatore all’istituto scolastico Natta, le autorità della politica lombarda (Fontana e Bertolè) e i VIP della Nazionale Italiana Artisti TV hanno ricordato l’importanza della cardio protezione. Calcio, risate e spettacolo, tutto per veicolare un messaggio tanto semplice quanto importante: #SALVAREUNAVITASIPUÒ

FOTOGALLERY

#cimiano50
#SaàPerchéCimiano