Under 16, quinta meraviglia consecutiva

Ausonia – Cimiano Calcio 1 – 3
Reti:
1’ Borracino (C), 38’ st Colio (A), 10’ st Parise (C), 20’ st Pozzi (C)

AUSONIA: Donato, Mocchi, Comelli, Artusa, Ceriani, Di Mango, Schulz, Valesi (34’ st Roveri), Colio, Femminò, Russo (29’ st Stancampiano). A disp. Casella, Mezzapelle, Cozzi, Chalev. All. Di Marco
CIMIANO CALCIO: De Bartolo, Pozzi, Nolasco, Ricca, Ferreira, Zagatti, Belcastro (15’ st Ancri), Ferrari, Parise (39’ st Silva), Borracino (34’ st Ranaldi), Falcioni (29’ st Degradi). A disp. Nicosia, Dreni, Schiano, Malnati, Etiwy. All. Di Buduo.

Ammoniti: Pozzi (C), Parise (C)
Espulso: Ceriani (A)

Un’altra vittoria. La quinta consecutiva. L’Under 16 non si ferma più e batte anche l’Ausonia, squadra di vertice del girone D (attualmente terza).
I biancorossi nell’anticipo del sabato continuano a stupire e prolungano il loro magic moment. L’ennesimo capolavoro firmato Di Buduo apre scenari molto interessanti in chiave playoff.Il tecnico disegna un 4-3-2-1 innovativo per contrastare la corazzata neroverde: «In settimana abbiamo provato l’albero di Natale proprio per questa partita. Tutti conoscono la forza dell’Ausonia, che ha tanti singoli importanti. Noi ci siamo preparati per contrastarli e limitarli».
L’avvio di match è subito a tinte biancorosse. Borracino s’inventa un top goal: è un flash, un lampo, che vale lo 0-1. L’Ausonia trova il pareggio a due minuti dall’intervallo sugli sviluppi di un calcio piazzato. «Nello spogliatoio ho chiesto ai ragazzi di continuare a giocare senza farsi influenzare dal gol subito in un momento così complicato». Messaggio ricevuto. Ferreira e compagni gestiscono il match con intelligenza e diventano letali in ripartenza. Parise realizza su punizione il secondo super gol di giornata: sfonda la porta e fa 1-2. Il gol della sicurezza arriva da corner con Pozzi che si testa a porta vuota cala il tris. «Siamo stati bravi a resistere al forcing avversario». Al triplice fischio è 1-3. Questa Under 16 non vuole più fermarsi: ha ingranato la quinta.

Mister Di Buduo via social ha commentato: «Mai soddisfazione fu più grande, mai gioia fu più soffocata. Forza Mirco Borracino!». Il pensiero di tutta la società va al numero 10 che durante il match ha riportato una frattura della rotula ed è stato sottoposto a operazione. Mirco, ti aspettiamo presto in campo per ammirare la tua classe!

#SaràPerchéCimiano