Under 17, il sogno continua

Cimiano – Pro Sesto 1 – 1
Reti:
10’ rig. Resmini (C), 32’ st Omar (P)
CIMIANO:
Marrapese, Cancelliere, Colombo, Calabrò, Miscioscia, El Fiki, Sacchi (10’ st Cavallaro), Zito (40’ st Perico), Locati, Resmini, Gianfreda (34’ st Chyupak). A disp. Lippolis, Cojhuhari, Guazzi, Paresce, Vizzielli, El Morsy. All. Fontana-Pozzi. Dir. Cancelliere-Calabrò.
PRO SESTO:
Vismara, Bernareggi (1’ st Battaini), Imperiali (28’ st Losco), Colonna (21’ st Mauri), Amato, Lombardi (43’ st Zattoni), Brenna (34’ st Nigri), Mehmedaj, Gallo, Deiana (9’ st Omar). A disp. Trabattoni, Russo, Ferrero. All. Tettamanti. Dir. Annibale-Rivolta-Ferrero.

Ammoniti: Zito (C), Colonna (P), Amato (P)

Con la Pro Sesto finisce 1-1. L’Under 17, che poteva contare su due risultati (vittoria e pareggio), supera il primo turno playoff.
L’approccio alla gara dei ragazzi di Fontana è perfetto. Giocano senza paura con la loro tipica mentalità offensiva: pressing altissimo, possesso palla e centrocampo di sola qualità (Calabrò-Zito-Resmini). Cancelliere scappa via sulla fascia destra, si accentra, si infila in mezzo a due avversari e viene atterrato. Calcio di rigore: sul dischetto si presenta Resmini, che non sbaglia e spiazza Vismara. Nel primo tempo il Cimiano non concede nulla in fase difensiva e quando riparte crea i presupposti per il raddoppio. Sacchi spezza i ritmi con scatti continui. Zito (il migliore in campo) è bravo a inserirsi alle spalle della linea mediana biancoblù ed è molto insidioso. È Gianfreda (classe 2003) a sfiorare il 2-0. Si va al riposo sull’1-1. Nella ripresa arriva la reazione della Pro Sesto, che deve vincere per proseguire la sua strada verso il titolo regionale. Tettamanti rinforza il suo reparto offensivo, ma la difesa guidata da un sontuoso capitan El Fiki non sbaglia nulla. La prima vera occasione per la Pro nasce quasi per caso, quando Gallo raccoglie una palla vagante e calcia un missile in porta, disinnescato con la mano di richiamo da Marrapese.
La partita, dopo una fase di equilibrio, si accende nei minuti finali, quando Omar (probabilmente con un tocco di mano) pareggia. La Pro ci crede, ma il Cimiano resiste. Miscioscia domina su tutti i palloni alti, Colombo non molla un centimetro. Calabrò congela il possesso palla, Locati lotta su ogni pallone per portare su la squadra.
Al triplice fischio è 1-1. Passa il Cimiano. Passa l’Under 17 di Fontana, che scrive un’altra pagina di una grande stagione.

La prossima tappa si chiama Enotria. Appuntamento domenica alle 10:30 nella casa dei rossoblù per un derby che si preannuncia bellissimo.

Per rivivere i momenti salienti di Cimiano-Pro Sesto, guarda le Instagram Stories della pagina ufficiale @CimianoCalcio.
Clicca qui.