Zito, talento a Monza

I talent scout, con in mano la distinta dell’Under 17, andavano alla ricerca del suo nome per capire con che numero avrebbe giocato. «È un 2003, gioca da sotto età». «Io l’ho visto e adesso lo voglio rivedere». «È bravo, fa la differenza da sotto età».

Giovanni Zito passa dal Cimiano al Monza. Il gioiellino biancorosso, dopo aver stupito e impressionato tutti (scout e non solo), si guadagna un posto tra i professionisti. È un’opportunità meritata e conquistata sul rettangolo verde. Il talento classe 2003 è cresciuto moltissimo nell’ultima stagione: ha dimostrato serietà e dedizione al lavoro. Le qualità morali sono direttamente proporzionali alle qualità tecniche e tattiche. In mezzo al campo sa fare tutto: predilige gli inserimenti in zona offensiva alzando il baricentro, ma sa anche difendere. Da mezzala si esprime al massimo delle sue potenzialità. In Inghilterra lo definirebbero un box-to-box midfielder.

«Ringrazio tutta la società», rivela Giovanni, «che mi ha dato la possibilità di giocare con i 2002 e mi ha fatto crescere tantissimo. Ringrazio mister Fontana che mi è sempre stato vicino: mi ha incoraggiato dentro e fuori dal campo. Anche Fabrizio Pozzi, che mi ha aiutato tanto negli ultimi mesi. Naturalmente ringrazio tutti i miei compagni: mi hanno accolto benissimo». Adesso arriva la sfida Monza: «Vado in un grande club. È un nuovo punto d’inizio per me: spero di migliorare ancora e di aiutare la squadra a raggiungere i suoi obiettivi. Non vedo l’ora di cominciare!».

Tutta la società Cimiano Calcio si congratula con Giovanni per il traguardo raggiunto.
Adesso porta a Monza le tue qualità da centrocampista totale!

#SaràPerchéCimiano